Telve

Vienna non svela bozza doppio passaporto

Il governo austriaco non ha consegnato alla commissione parlamentare per l'integrazione e per la politica estera la bozza per il doppio passaporto per i sudtirolesi. Lo denuncia il portavoce dei socialdemocratici per la questione altoatesina, Hermann Krist, che aveva chiesto la seduta proprio per sollecitare la pubblicazione. "Purtroppo - informa Krist - il disegno di legge non è stato presentato e non sono stati neanche comunicati i nomi degli esperti che hanno partecipato al gruppo di lavoro". Krist lamenta che il documento "evidentemente è già stato invece passato ad alcuni media, ma non ai parlamentari competenti della materia". Il parlamentare Spoe critica inoltre che il governo abbia avviato l'iter legislativo "senza una delibera vincolante del consiglio provinciale di Bolzano". Krist auspica perciò "un iter parlamentare trasparente ed aperto". Il socialdemocratico ribadisce "la grande preoccupazione per il dialogo amichevole tra Italia ed Austria".

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie